Primi Piatti

Zuppa di Castagne e Ceci #diCUCINAinCUCINA

Castagne e Ceci 2

Ormai per chi segue il Blog, quest’iniziativa non è più una novità, ma per chi si fosse perso le altre puntate, #diCUCINAinCUCINA altro non è che un’idea nata da Una Food-Blogger, che ha deciso di riunire in un gruppo Facebook altre food-blogger che democraticamente eleggono un ingrediente del mese e su quello danno sfogo alla loro fantasia creando ricette che abbiano quell’ingrediente come protagonista principale, poi il 20 di ogni mese pubblichiamo le nostre ricette e ce ne andiamo a zonzo nel web a curiosare per vedere cosa hanno fatto le altre!

Per questo mese l’ingrediente era…Rullo di Tamburi…Le Castagne!

Mi sono resa conto che da quando abbiamo cominciato questa cosa, ho proposto sempre primi piatti…il che è strano visto la mole di Dolci che sforna la mia cucina, ma chissà perché il 20 del mese è il giorno del primo piatto da 3 mesi a questa parte..mah!

Comunque, per onorare le castagne, che a dire la verità, sono state un po’ pochino da queste parti, ho deciso di preparare una crema, densa, dal colore e il sapore di autunno, di quelle che sorseggiano davanti al caminetto nei film…noi l’abbiamo gustata senza caminetto, ma l’effetto è stato lo stesso!

Per 4 Persone vi serviranno:

200 g di Ceci Lessati

500 g di Castagne

100 g di Passata di Pomodoro

Olio Extravergine di Oliva

Sale

1 liro di acqua

Rosmarino

2 Foglie di Alloro

Bacche di Ginepro

Aglio e Peperoncino

Crostini di Pane Bruscati

Per prima cosa occupatevi delle castagne, sbucciatele (l’unica cosa che potete lasciare è la pellicina che si leverà con la cottura), mettetele in un tegame coperte da acqua aggiungete l’alloro e il ginepro, salate e fate cuocere fino a quando le castagne non si saranno ammorbidite, una volta cotte lasciatele raffreddare.

Quando le castagne saranno fredde, scolatele dall’acqua, togliete la pellicina se non lo avete fatto prima e mettetele in una ciotola, aggiungete i ceci e frullate fino ad ottenere una purea.

In una pentola fate soffriggere 2 cucchiai di olio con 1 spicchio di aglio e rosmarino, aggiungete la passata, fate cuocere altri 2 minuti e aggiungete la purea di ceci e castagne, salate e pepate (con il peperoncino), amalgamate bene ed aggiungete il litro di acqua, girate e fate cuocere circa 20 minuti girando di tanto in tanto, quando si sarà addensata, spegnete il fuoco e servite con un bel giro di olio e Crostini di Pane Bruscati!

E adesso me ne vado a vedere cosa si sono inventate le altre!

Con questa Ricetta Partecipo All’MTChallenge Numero 34
MTC Challenge Castagne

Giulia Antonini

Foodblogger per caso, la cucina è il mio training autogeno, se sono a dieta? Si ma non praticante.
Sono una SEO Copywriter ed una web contenent creator, in pratica scrivo, fotografo e registro video di cucina, ho lavorato per varie testate food e abbandonato più diete di quante ne abbia cominciate.

Potrebbe anche interessarti...

22 commenti

  1. Grazie mille!
    Spero proprio di riuscire a partecipare ancora al vostro gioco, vi seguo da tanto e lo trovo veramente divertente!

  2. alessandra dice:

    Benvenuta all’mtc e complimenti per questa iniziativa! Spero che la coincidenza dell’ingrediente possa averti traghettato anche nel nostro gioco, visto che l’entusiasmo e la passione che trapelano dal tuo post sono gli stessi che accomunano gli sfidanti dell’mtc. Bella zuppa, molto “comfort”, ma dotata anche di personalità e di carattere, grazie alla presenza delle erbe e delle spezie. Ottima risorsa, per questo freddo che avanza!

  3. perfetta con questi freddi

  4. Grazie!
    in Bocca al lupo anche a te

  5. Devi! basta iscriversi alla pagina facebook, più siamo meglio è

  6. Squisitissima!!! Davvero da provare!!

  7. Molto buona! Anch’io per l’MTC ho fatto qualcosa di simile. A risentirci presto e in bocca al lupo!

  8. Che bell’iniziativa ^^ posso unirmi al gruppo?

  9. In realtà non si sente moltissimo, serve solo a stemperare la note dolce delle castagne

  10. Buona questa zuppa!
    Non riesco a immaginare il pomodoro con le castagne, bisognerà che provi!

  11. Questa volta ce n’è per tutti i gusti!

  12. Si ho visto, e mi sono segnata la tua versione!

  13. Un’altra versione della zuppa con ceci e castagne! Buona anche questa… non ho scuse per non provarla!

  14. Stessa idea, sviluppata in modo diverso…

  15. Grazie Flavia,
    è da tanto che vi seguo e non sono mai riuscita a partecipare, finalmente ce l’ho fatta!
    Ciao

  16. Bella zuppa ….e benvenuta all’MTC… un mondo a parte….una scuola di cucina, divertendosi tantisim, ciao Flavia

  17. Fammi sapere cosa ne pensi allora! Buona giornata anche a te

  18. Anche perme sono un salvacena perfetto! e una bella coccola quando è freddo

  19. Grazie mille, si era veramente buonissima ☺️

  20. Sperimenterò anche questa versione perchè adoro le zuppe, specie al termine di giornate piovose e fredde come quelle di questi giorni. Buona giornata 🙂

  21. io adoro le zuppe,soprattutto in questa stagione o in inverno,mi risolvono sempre la cena e poi ti riscaldano l’anima.

  22. Veramente bella, ha un bellissimo aspetto e deve essere squisita.
    Grazie
    Ciao
    Norma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.