Treccia di Pan Brioche alla Cannella

image

 

Della serie a volte ritornano…ogni tanto mi riaffaccio in questa mia cucina virtuale che tanto mi piace…sono mesi frenetici questi, ma presto prometto di riuscire ad essere più presente.

 

image

 

Intanto colgo l’occasione per offrirvi una fetta di una brioche alla cannella profumatissima e perfetta come coccola a colazione, la ricetta è di Barbara, l’ho scelta per il nostro gioco, lo “scambio ricette” ricordate? ve ne avevo parlato qui, è un gioco che facciamo tra di noi, nel pollaio più famoso del web, solo per il gusto di cucinare, io ho modificato pochissimo, ho aggiunto un po’ di farina integrale, ridotto di un po’ il lievito e sostituito il latte con quello di soia…sciocchezze insomma.

 

image

 

Negli ultimi giorni mi sono fermata spesso a pensare che è veramente difficilissimo trovare nel web, che è immenso, un gruppo di persone che condividono non solo la tua passione, ma anche il modo in cui decidi di vivere questa passione, i principi, senza tornaconto se non il fatto di essere una grande famiglia che si ritrova nella blogosfera per chiacchierare e scambiarsi opinioni e consigli…insomma sono fortunata…

 

image

 

Detto questo…preparo il tè che la brioche è già pronta sul tavolo, ringrazio Barbara per questa coccola sofficissima e a voi lascio la ricetta

 

image

 

Treccia di Pan Brioche alla Cannella
Author: Pepper
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 8
Ingredients
  • Ingredienti per il Pan Brioche di base:
  • 500 g di Farina 00
  • 250 g di Farina Manitoba
  • 250 g Farina Integrale
  • 50 g di Zucchero di Canna
  • 200 g di Burro a consistenza pomata
  • 4 uova
  • 250 ml di Latte di Soia
  • 15 g di Lievito di birra fresco
  • 10 g di Sale
  • per la Farcia alla cannella:
  • 100 g di Burro a consistenza pomata
  • 100 g di Zucchero
  • 1 Cucchiaio colmo di Cannella
  • Per Spennellare la Superficie:
  • 1 uovo
  • 3 cucchiai di latte
Instructions
  1. Versare la farina e lo zucchero nella planetaria (o in una ciotola se si impasta a mano), sciogliere il lievito nel latte a temperatura ambiente e aggiungere alla farina, cominciare ad impastare, quando l’impasto di sarà amalgamato aggiungere il sale, continuare ad impastare.
  2. Aggiungere poi una ad una le uova, continuando ad impastare e avendo cura di aggiungere l’uovo successivo solo quando si sarà già incorporato quello precedente, infine aggiungere il burro morbido, impastare fino ad incordatura (l’impasto non deve attaccarsi alle preti della planetaria ma deve rimanere adeso al gancio per impastare), trasferirlo in una ciotola, precedentemente unta e coprire con pellicola, lasciar lievitare fino al raddoppio del suo volume.
  3. Preparare la farcia, mescolando insieme zucchero, cannella e burro a pomata, tenere da parte.
  4. Quando l’impasto sarà lievitato, trasferirlo su un piano di lavoro infarinato, dividerlo in 3 parti uguali e stendere, con l’aiuto di un mattarello, ogni parte per formare un rettangolo di circa 1/2 cm di spessore.
  5. Spalmare su tutto il rettangolo di pasta la farcia, lasciando circa 1 cm dai bordi, arritolare poi il rettangolo dalla parte più lunga, siggillando bene le estremità, procedere nello stesso modo per gli altri due rettangoli.
  6. Con i 3 rettangoli arrotolati creare una treccia.
  7. Foderare uno stampo da pancarrè (o da plumcake) con carta forno, adagiare la treccia nello stampo, coprire con pellicola e lasciar lievitare fino al raffoppio del suo volume.
  8. Accendere il forno e portarlo ad una temperatura di 200 °C.
  9. Una volta che la treccia sarà lievitata spennellare con uovo e latte la superficie ed infornare, cuocere per 15 minuti a 200 °C poi abbassare la temperatura a 150 °C e cuocere per altri 30 minuti, fare comunque la prova stecchino.
  10. Sfornare e lasciar raffreddare su una griglia,

 

image

 

2 Comments

  • Reply
    barbara
    11 Febbraio 2016 at 23:17

    Oddio ma che bella….grazie davvero per questa rivisitazione!!
    domani mattina vengo a colazione da te…
    un abbraccio grande

    • Reply
      Pepper's Matter
      13 Febbraio 2016 at 18:45

      Grazie a te per questa ricetta buonissima!!!

    Leave a Reply