Ricetta Hua Juan o Flowers Rolls, i panini cinesi al vapore

panini-cinesi-vapore

Eccoci ancora una volta con Re-Cake e d eccoci di nuovo con una ricetta dal nome…non facilissima, i Hua Juan o Flowers Rolls, ovvero dei panini cinesi, farciti con pesto in questo caso, anche se di solito si utilizza del cipollotto tagliato a rondelle e spadellato e poi arrotolati aiutandosi con una bacchetta, cinese ovviamente, che gli regala la forma caratteristica a fiore.

panini-cinesi-pesto

Potrebbe sembrare una ricetta complicata, ma vi assicuro che non lo è affatto, se proprio non trovaste poi in casa una bacchetta cinese potete sempre provare ad utilizzare degli stuzzicadenti da spiedini, magari unitene un paio per aumentare lo spessore, non farcite troppo i panini, altrimenti sarà tutto molto più complicato da formare.

panini-al-vapore

La cottura è quella tipica dei mantou in questo caso la novità è la farcia che con la mia socia abbiamo voluto rendere più mediterranea con il pesto, questi panini creano dipendenza, specie se serviti caldi o tiepidi, meglio ancora se cotti da pochi minuti.

panini-al-vapore

Una volta presa confidenza con il metodo di chiusura tramite bacchetta, la mia socia Alessandra ve lo mostra qui vedrete che sarà una vera passeggiata, ricordate solo di non lasciarli troppo vicini nel cestello a vapore, in cottura questi panini sbocciano letteralmente e non vogliamo certo una rosa gigante unita giusto?

Print Recipe
Hua Juan o Flowers Rolls
I Hua Juan o Flowers Rolls, sono dei panini cinesi al vapore, farciti con del pesto e arrotolati tramite una bacchetta che gli regala la caratteristica forma a fiore.
panini-cinesi-al-pesto-al-vapore
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
6 panini
Ingredienti
  • 250 g Farina 00
  • 150 g Acqua tiepida
  • 4 g Lievito di Birra fresco
  • ½ c cucchiaino Sale
  • 2-3 cucchiaini Pesto
  • Olio di arachidi per ungere
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
6 panini
Ingredienti
  • 250 g Farina 00
  • 150 g Acqua tiepida
  • 4 g Lievito di Birra fresco
  • ½ c cucchiaino Sale
  • 2-3 cucchiaini Pesto
  • Olio di arachidi per ungere
panini-cinesi-al-pesto-al-vapore
Istruzioni
  1. Mettete la farina in una ciotola (quella della planetaria, se la usate). Sciogliete il lievito in poca acqua e aggiungetelo alla farina. Iniziate a impastare aggiungendo man mano il resto dell’acqua. Per ultimo unite il sale. Impastate per una decina di minuti. Dovrete ottenere un impasto abbastanza morbido e setoso, non appiccicoso.
  2. Fate riposare per 15 minuti coperto, quindi impastate per altri 3 minuti. Formate un panetto.
  3. Ungete una ciotola con poco olio. Ungete leggermente anche il panetto e mettetelo nella ciotola coperto a lievitare per circa un’ora e mezza o finché non sarà raddoppiato.
  4. Riprendete l’impasto lievitato, sgonfiatelo e lavoratelo brevemente su un piano leggermente infarinato. Formate quindi un rettangolo di circa 21cmx42. Coprite e fate riposare per altri 15 minuti.
  5. Distribuite il pesto sul rettangolo e spennellatelo bene.
  6. Ripiegate quindi il rettangolo in tre parti (chiusura a libro), premendo bene per far uscire l’aria. Premete leggermente e ungete con poco olio la parte superiore. Alla fine dovrete ottenere un rettangolo largo circa 8 cm e lungo 45.
  7. Ricavate ora delle strisce di pasta larghe circa 3 cm.
  8. Prendete una striscia e schiacciatela leggermente. Mettetene un’altra sopra, quindi ponete sulle strisce una bacchetta di legno longitudinalmente e premete. Allungate la pasta, tirando, mettete la bacchetta al centro e ripiegate la striscia su se stessa. A questo punto fate due giri con la bacchetta, poggiate il panino sul piano, schiacciate leggermente e sfilate la bacchetta.
  9. Disponete dei quadrati di carta forno nel cestello per la cottura al vapore e adagiatevi i panini. Coprite e fate lievitare in luogo tiepido per 40 minuti (non dovranno lievitare troppo o si sformeranno completamente).
  10. Mettete sul fuoco una pentola con dell’acqua e ponete il cestino al di sopra. Accendete il fuoco. Dal momento in cui prenderà il bollore, impostate un timer di 15 minuti.
  11. Trascorso questo tempo spegnete il fuoco e lasciate riposare i panini per qualche minuto, prima di aprire il cestello.

ED ORA VENIAMO ALLE INDICAZIONI PER PARTECIPARE
Potrete decidere se rifare la ricetta di Re-Cake 2.0 esattamente come proposta da noi o con delle personali varianti, reinterpretandola come desiderate. Dovrete però rispettare dei “paletti” decisi da noi.

QUESTO MESE DOVETE OBBLIGATORIAMENTE:

  • Utilizzare un pesto (di qualunque tipo vogliate) all’interno dei panini
  • Utilizzare la bacchetta per la chiusura… solo perché è troppo divertente 

QUESTO MESE POTETE VARIARE:

  • Tutto quanto non menzionato

PER COLORO CHE HANNO ALLERGIE, INTOLLERANZE O PROBLEMI CON DETERMINATI ALIMENTI, SONO CONCESSE TUTTE LE MODIFICHE DEL CASO

___________________________________________________

Noi l’abbiamo già testata, da oggi nei nostri blog potete trovare le nostre osservazioni, i suggerimenti e le curiosità in merito.

Ecco i link:
Alessandra :  https://www.lacucinadiziaale.it/ https://www.lacucinadiziaale.it/

Admin-per-un-mese Alessandra del blog Menta e salvia

Prelevate la locandina qui sotto e leggete il regolamento del gruppo:
https://www.facebook.com/groups/1100958140101179/

No Comments

Leave a Reply