Ricetta, Flammkuchen Alsaziana

Flammkuchen-alsaziana

Che giorno è oggi? 5 novembre, quindi…Re-Cake di novembre a noi, oggi vi portiamo in Alsazia con la Flammkuchen Alsaziana, che i climi cominciano ad essere perfetti per prepararsi ai mercatini di Natale caldarroste e vin brulè.

Manco da un o’ su questi schermi, dal 5 di ottobre a volerla dire tutta, è che in questo periodo ho veramente pochissimo tempo per riuscire a scrivere, ho ancora tante ricette pronte, già testate e fotografate che aspettano solo un momento di quiete per essere scritte, quiete che è stata definitivamente accantonata con l’arrivo di Rea la nostra cucciola di border collie che mi riempe decisamente le giornate , ottimo personal trainer, visto che a soli 64 giorni si fa 3,5 km senza accusare la stanchezza, cosa che non si può dire di me , ma anche piccolo terremoto, quando decide che è il momento di giocare qualunque cosa in casa si trasforma in un giocattolo fantastico da conquistare…tutto tranne ovviamente i suoi VERI giocattoli…off course.

Flammkuchen-alsaziana-ricetta

Comunque tornando a noi e al colesterolo che stiamo preparando in vista dello sprint natalizio, eccoci puntuali con una nuova ricetta, direttamente dall’Alsazia con furore (immaginiamo la Carrà con uno dei suoi stacchetti) la pizza alsaziana…ora non cominciate con i pregiudizi che i tedeschi non sanno fare la pizza, questa non è la pizza che conoscete voi, questa è una specie di pizza, una flammkuchen appunto, un impasto lievitato e steso sottile con sopra la qualunque, a patto che sia sorretto da uno strato di  crème fraîche, vedi mai che esce una cosa light da questi schermi.

Per agevolare l’arrivo dei panettoni e tutto il carico calorico che è già all’orizzonte e impazza già da un mese sugli scaffali dei supermercati (che poi vedere zucche di Halloween e panettoni fa un po’ effetto tilt non credete?!?), abbiamo aggiunto alla farcia pancetta affumicata e cipolle, oltre ovviamente al quark, che qualche latticino in più ci stava tutto.

Ricetta ispirata al blog Je Vais Vous Cuisiner e riadattata per Re-Cake 2.0

Print Recipe
Flammkuchen Alsaziana
Flammkuchen-alsaziana-ricetta-copertina
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
2 Flammkuchen
Ingredienti
Per la base:
  • 350 g Farina 00
  • 3,5 g Lievito di Birra fresco
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 175/190 g Acqua
  • 25 g Olio extravergine di oliva
Per la farcia:
  • 2 Cipolle bionde
  • 150 g Crème fraîche densa o panna acida
  • 100 g Quark o fromage blanc
  • 150 g Pancetta affumicata
  • Olio Extravergine di Oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Noce moscata
  • Pepe
  • Noce moscata
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
2 Flammkuchen
Ingredienti
Per la base:
  • 350 g Farina 00
  • 3,5 g Lievito di Birra fresco
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 175/190 g Acqua
  • 25 g Olio extravergine di oliva
Per la farcia:
  • 2 Cipolle bionde
  • 150 g Crème fraîche densa o panna acida
  • 100 g Quark o fromage blanc
  • 150 g Pancetta affumicata
  • Olio Extravergine di Oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Noce moscata
  • Pepe
  • Noce moscata
Flammkuchen-alsaziana-ricetta-copertina
Istruzioni
  1. Sciogliete il lievito in parte dell’acqua, aggiungete lo zucchero e mescolate. Versate la farina in una ciotola capiente. Aggiungete l’acqua con il lievito e l’olio. Iniziate a impastare aggiungendo il resto dell’acqua e poco dopo aggiungete il sale. Continuate a impastare fino a ottenere un panetto morbido e ben incordato. Mettete il panetto in una ciotola unta con un filo d’olio, coprite con pellicola e fate lievitare finché non sarà raddoppiata di volume.
  2. Mescolate il quark e la crème fraiche. Unite un pizzico di sale, pepe e noce moscata. Mettete da parte.
  3. Tagliate le cipolle a metà nel senso della lunghezza e poi affettatele non troppo sottili. Mettete un filo di olio in una padella, aggiungete le cipolle e rosolatele a fuoco dolce, finché non saranno fondenti. Mescolatele spesso, affinché non si dorino troppo. Verso fine cottura, unite anche un pizzico di sale.
  4. Riducete la pancetta a listarelle sottili.
  5. Riprendete la pasta lievitata e accendete il forno a 230°C.
  6. Disponete un foglio di carta forno sul piano di lavoro. Dividete la pasta a metà e stendetene una parte sulla carta forno, creando un rettangolo piuttosto sottile e dai bordi arrotondati, aiutandovi con un matterello. Utilizzando la carta forno, spostate il rettangolo su una placca da forno. Ripetete con l’altra metà della pasta.
  7. Suddividete la crema di formaggio tra i due rettangoli e spalmatela fino a un centimetro dai bordi. Completate con le cipolle e la pancetta. Pepate e infornate per 15 – 20 minuti o finché le flammkuchen non saranno cotte.
Recipe Notes

Il quark non è facilissimo da trovare in Italia, per sostituirlo potete fare un mix di ricotta o robiola e yogurt greco. E’ importante aggiungere lo yogurt per conferire la nota acida tipica del quark e caratteristica della flammkuchen.

INDICAZIONI PER PARTECIPARE
Potrete decidere se rifare la ricetta di Re-Cake 2.0 esattamente come proposta da noi o con delle personali varianti, reinterpretandola come desiderate. Dovrete però rispettare dei “paletti” decisi da noi.

QUESTO MESE DOVETE OBBLIGATORIAMENTE:

  • Utilizzare la BASE DI FORMAGGIO E CRèME FRAICHE/PANNA ACIDA, tipica di questa preparazione.
  • Realizzare una VERSIONE SALATA

QUESTO MESE POTETE VARIARE:

  • Tutto quanto non menzionato

PER COLORO CHE HANNO ALLERGIE, INTOLLERANZE O PROBLEMI CON DETERMINATI ALIMENTI, SONO CONCESSE TUTTE LE MODIFICHE DEL CASO

___________________________________________________

Noi l’abbiamo già testata, da oggi nei nostri blog potete trovare le nostre osservazioni, i suggerimenti e le curiosità in merito.

Ecco i link:

Alice: https://sinceramentealice.com
Alessandra: https://www.lacucinadiziaale.it

Admin-per-un-mese Vera del blog Caramello Salato.

Prelevate la locandina e leggete il regolamento del gruppo:
https://www.facebook.com/groups/1100958140101179/

No Comments

Leave a Reply