Panini dolci con metodo Tang Zhong

panini-dolci-tangzhong-ricetta

Ottobre chiama e Re-Cake risponde, torniamo con il nostro appuntamento mensile, unico caposaldo di questo blog, leggermente trascurato negli ultimi tempi, sorry, oggi però per farmi perdonare torno con un lievitato dolce, buonissimo e soffice da far impallidire anche la nuvola più candida, i Panini dolci con metodo Tang Zhong, un metodo orientale che sfrutta la gelificazione degli amidi della farina quando riscaldato e che regala a qualsiasi impasto una morbidezza veramente incredibile, ve ne avevo parlato con questo pane.

La prima volta che ho provato questi panini alla crema o custard bread, proprio per essere corretti nella terminologia, è stato a Londra, quest’estate, nell’albergo dove dormivamo la mattina ne sfornavano di caldissimi che era veramente impossibile resistere…fortuna i km che facevamo camminando dopo perché vi assicuro che appena sfornati questi sono una vera droga!

panini-dolci-tangzhong-taglio

Ora il problema si pone quando, una volta fatta la crema sei riuscita a resistere e a non finirla per usarla, quindi hai sfornato questa meraviglia, glassata e poi…no Giulia niente prova d’assaggio sei a dieta e sai già cosa succederà, non sarà un morso solo per sentire se sono giusti di zucchero (se la pasta si assaggia per capire se è giusta di sale potrò sentire se sono troppo dolci no?) sai bene che sicuro quel paninetto lo finirai e no, non si può considerare come dose di carboidrati giornalieri che c’è panna e burro li dentro e…maledetta me che mi metto a dieta!

panini-dolci-tangzhong-crema

Ok ammetto le mie colpe e dichiaro che si, metà l’ho mangiato, gli altri però li ho congelati, mi merito mezza pacca sulla spalla dai, poteva andare a finire molto peggio…ahimè sono proprio come li ricordavo, morbidi soffici e buonissimi, poi gustati ancora tiepidi sono veramente la fine del mondo!

Quindi se non siete a dieta vi prego provateli, mi ringrazierete! va da sé che se li provate vi aspettiamo per giocare con noi e vedere la vostra personalissima versione!

custard-bread-tangzhong

Ricetta tratta dal blog A Way Of Mind tradotta e riadattata per Re-Cake

INDICAZIONI PER PARTECIPARE
Potrete decidere se rifare la ricetta di Re-Cake 2.0 esattamente come proposta da noi o con delle personali varianti, reinterpretandola come desiderate. Dovrete però rispettare dei “paletti” decisi da noi.

QUESTO MESE DOVETE OBBLIGATORIAMENTE:

  • Utilizzare il METODO TANG ZHONG per la preparazione dei panini
  • Utilizzare crema, marmellata o quello che volete per la farcia, l’importante è che sia FATTA IN CASA. Niente di comprato, mi raccomando 

QUESTO MESE POTETE VARIARE:

  • Tutto quanto non menzionato

PER COLORO CHE HANNO ALLERGIE, INTOLLERANZE O PROBLEMI CON DETERMINATI ALIMENTI, SONO CONCESSE TUTTE LE MODIFICHE DEL CASO

___________________________________________________

Noi l’abbiamo già testata, da oggi nei nostri blog potete trovare le nostre osservazioni, i suggerimenti e le curiosità in merito.

Ecco i link:

Alice: https://sinceramentealice.com
Alessandra:  https://www.lacucinadiziaale.it/

Admin-per-un-mese Michela del blog My Kitchen Dictionary

Prelevate la locandina e leggete il regolamento del gruppo:
https://www.facebook.com/groups/1100958140101179/

locandina- recake

No Comments

Leave a Reply