Galletta porri patate e funghi

galletta-porri-patate-funghi-ricetta

Ed eccoci dopo la pausa estiva si torna ad accendere il forno con Re-Cake, questa volta con una Galletta ai porri patate e funghi, con l’aggiunta, per quel che mi riguarda di za’atar e dukkah prese direttamente dal negozio di Ottolenghi a Spitalfields a Londra, immaginate la mia faccia quando alla ricerca di un dolce che concludesse il nostro tour sullo street food londinese mi sono imbattuta nella vetrina dell’ultimissimo negozio aperto da Ottolenghi…ne sono uscita con 1 cheesecake, un brownie e una granola bars più svariati barattoli di spezie e con la morte nel cuore per non aver potuto acquistare anche il libro e le focacce e i muffin, pure la shopping bag mi sarei portata a casa, fortuna che la ryanair ha limitato il peso del bagaglio a mano e quello da mettere in stiva era già pieno dei vari acquisti in giro per la città.

galletta-porri-patate-funghi-cotta

Ovviamente i 3 barattoli di spezie e mix che gelosamente custodivo nel bagaglio a mano mi sono valsi ben 1 ora ai controlli di sicurezza in aeroporto, finiti con me che spiegavo alla agente di sicurezza. una signora veramente gentilissima, che tipi di spezie erano e come potevano essere usate in cucina e lei che prendeva appunti e mi ringraziava, siparietto simpatico ma che mi ha fatto vincere una corsa al gate di imbarco, il che dopo la cheesecake di Ottolenghi non è stato proprio il massimo…la prossima volta li imbarco.

galletta-porri-patate-funghi-sfornata

Quindi potevo forse non provare alcuni dei miei preziosissimi acquisti nella prima Re-Cake post ferie? Re-cake che ho potuto solo assaggiare di striscio perché ahimè, bella Londra ma non fatevi ingannare da chi dice “non mangerai niente, si mangia male” mentono, mangerete tantissimo e nonostante abbiamo percorso km e km e la fisica avrebbe voluto vedere un sego negativo sulla bilancia, con tutto quello che ho assaggiato e mangiato il segno era ovviamente e indiscutibilmente positivo…non nel senso buono ma nel senso che “okkei bella la vacanza, sei stata bene, adesso dieta stretta”…non dicono che settembre è un po’ l’inizio del nuovo anno? ecco per me comincia con petto di pollo e insalata.

galletta-porri-patate-funghi

Quindi bando alle ciance e veniamo a noi, se ci seguite nel gruppo sapete che io e le mie socie abbiamo apportato delle modifiche al regolamento, se non lo sapete andate a leggere che trovate tutto qui, questa galletta è spaziale, sul serio, è buona persino fredda, una tra le ricette migliori, potete rivederla come volete, io intanto vi lascio la mia versione, ma aspettiamo una valanga di gallette!

Print Recipe
Galletta porri patate e funghi
galletta-porri-patate-funghi-preparazione
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
6 persone
Ingredienti
Per l'impasto
  • 150 g Farina di farro
  • 250 g Farina 00
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 225 g burro freddo
  • 125 g Acqua fredda
Per la farcia
  • 1 cucchiaio Olio Extravergine di Oliva
  • 2 cucchiaini Za'atar in alternativa mix di timo, semi di sesamo, sale, olio e buccia di limone
  • 100 g panna acida
  • 2 Porri
  • 300 g Funghi porcini
  • Sale
  • Pepe
  • 2 Patate grandi
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai Dukkah
  • 2 patate grandi
  • 1 uovo grande
  • Pepe rosa
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 40 minuti
Tempo Passivo 3 ore
Porzioni
6 persone
Ingredienti
Per l'impasto
  • 150 g Farina di farro
  • 250 g Farina 00
  • 1 cucchiaino Sale
  • 1 cucchiaino Zucchero
  • 225 g burro freddo
  • 125 g Acqua fredda
Per la farcia
  • 1 cucchiaio Olio Extravergine di Oliva
  • 2 cucchiaini Za'atar in alternativa mix di timo, semi di sesamo, sale, olio e buccia di limone
  • 100 g panna acida
  • 2 Porri
  • 300 g Funghi porcini
  • Sale
  • Pepe
  • 2 Patate grandi
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai Dukkah
  • 2 patate grandi
  • 1 uovo grande
  • Pepe rosa
galletta-porri-patate-funghi-preparazione
Istruzioni
  1. Mettete in un frullatore le farine, il sale, lo zucchero e il burro. Azionatelo a intermittenza per 4-5 volte, quindi aggiungete l’acqua e azionatelo per qualche altro secondo. Rovesciate l’impasto su un piano leggermente infarinato e lavoratelo brevemente, compattandolo. Avvolgetelo con pellicola e fatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti.
  2. Lavate il porro, eliminate le foglie esterne, tagliatelo per lungo e affettatelo finemente. Scaldate l’olio in una padella e saltate il porro per qualche minuto, aggiungete i funghi, puliti e tagliati a cubetti. Salate e pepate. Spegnete prima che inizi a dorarsi troppo.
  3. Preriscaldate il forno a 180 gradi.
  4. In una ciotola unite la panna acida, lo za'atar ed 1 cucchiaio di dukkah. Condite con sale e pepe.
  5. Affettate finemente le patate (meglio se con una mandoline mettetele in una ciotola con acqua.
  6. Riprendete l’impasto dal frigo, mettetelo su un foglio di cartaforno e stendetelo a uno spessore di 3 mm. Spalmate la crema di panna acida sul fondo della base della galette fino a un centimetro dal bordo. Cospargete con un cucchiaino di za'atar.
  7. Scolate le patate e asciugatele con carta assorbente. Mettetele in una ciotola e conditele con sale, pepe e un filo di olio.
  8. Disponete le patate sul fondo della galette. Unite anche i porri saltati con i funghi e decorate con un cucchiaio di dukkah. Richiudete la galette ripiegando i bordi su loro stessi. Spennellate il bordo della galette con l’uovo.
  9. Cuocete la galette per 40 minuti o finché non sarà ben dorata e il fondo cotto. Completate, a piacere, con un filo di miele, altro aneto e qualche grano di pepe rosa.

Ricetta ispirata a Bon Cuisine e riadattata per Re-Cake 2.

ED ORA ECCO LE INDICAZIONI PER PARTECIPARE
Potrete decidere se rifare la ricetta di Re-Cake 2.0 esattamente come proposta da noi o con delle personali varianti, reinterpretandola come desiderate. Dovrete però rispettare dei “paletti” decisi da noi.

QUESTO MESE DOVETE OBBLIGATORIAMENTE:

  • Realizzare una galette, quindi NON dovete utilizzare alcuno stampo. Potete cambiare forma, dimensioni, etc…
  • Utilizzare le patate per il ripieno. Potete abbinarle a quello che volete, ma dovete usarle.

QUESTO MESE POTETE VARIARE:

  • Tutto quanto non menzionato

PER COLORO CHE HANNO ALLERGIE, INTOLLERANZE O PROBLEMI CON DETERMINATI ALIMENTI, SONO CONCESSE TUTTE LE MODIFICHE DEL CASO

___________________________________________________

Noi l’abbiamo già testata, da oggi nei nostri blog potete trovare le nostre osservazioni, i suggerimenti e le curiosità in merito.

Ecco i link:

Alice: https://sinceramentealice.com
Alessandra: https://www.lacucinadiziaale.it/ h

Admin-per-un-mese Barbara del blog Un giorno senza fretta

Prelevate la locandina e leggete il regolamento del gruppo:
https://www.facebook.com/groups/1100958140101179/

re-cake-settembre

No Comments

Leave a Reply