Maccaroni di Canepina all’amatriciana

Maccaroni-Canepina-Amatriciana-Fanelli

15 agosto, finalmente ferie, finalmente vacanze, pausa dalla dieta, quindi…Maccaroni di Canepina all’amatriciana! può esserci modo migliore per cominicare questo Ferragosto? a parte mangiare questa amatriciana in riva al mare in costume mentre ci si abbronza? io mi accontento di farlo mentre finisco la valigia che domani all’alba si parte, direi che ci si può stare dai.

Maccaroni-Canepina-Amatriciana-pecorino

Dei Maccaroni o Fieno di Canepina di Mr Fanelli ve ne ho abbondantemente parlato qui, qui e ancora qui, questa volta ho voluto provare un grande classico come abbinamento a questo formato di pasta che, devo ammettere, si è rivelato estremamente versatile e facilissimo da abbinare, oltre che super veloce nella cottura, appena 2 minuti e sarete pronti a tuffarli nel condimento prescelto, in questo caso l’amatriciana…e se proprio volete essere ancora più rapidi potete preparare i maccaroni persino il giorno prima e conservarli, come? trovate le indicazioni nella video ricetta di qualche giorno fa.

Maccaroni-Canepina-Amatriciana-Fanelli

Da queste parti l’amatriciana è un po’ come la carbonara, sono quelle ricette che impari subito, immutabili e con alone sacro che le circonda, quindi punto uno…buttate quella cipolla che avevate preparato prima di leggere la ricetta, rischiate il linciaggio immediato e no, non potete farla con la pancetta, non è la stessa cosa, non siamo anglosassoni, da noi si usa il guanciale che si cuoce praticamente nel suo grasso per diventare croccante e vi prego…non aggiungete l’acqua alla cottura del guanciale per “sgrassarlo” se volete un piatto pi leggero, fatevi una pasta al sugo…ve lo dice una che sta a dieta e che l’amatriciana non ce l’ha certo nel programma nutrizionale, ma se fate uno sgarro fatelo bene o non fatelo per niente dai.

Print Recipe
Maccaroni di Canepina all'amatriciana
Maccaroni-Canepina-Amatriciana-procedimento
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
5 persone
Ingredienti
  • 500 g Maccaroni di Canepina
  • 125 g Guanciale
  • 400 g Pomodoro passata o pelati
  • 1 cucchiaino Peperoncino
  • Olio Extravergine di Oliva
  • Sale
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 10 minuti
Porzioni
5 persone
Ingredienti
  • 500 g Maccaroni di Canepina
  • 125 g Guanciale
  • 400 g Pomodoro passata o pelati
  • 1 cucchiaino Peperoncino
  • Olio Extravergine di Oliva
  • Sale
Maccaroni-Canepina-Amatriciana-procedimento
Istruzioni
  1. Affettate il guanciale in listarelle sottili della stessa dimensione. In una padella fate scaldare un filo di olio con il peperoncino, aggiungete il guanciale a listarelle e fate cuocere fino a quando il guanciale non sarà passato da trasparente a dorato e croccante, a questo punto scolatelo dal suo grasso e tenete da parte.
  2. Nella stessa padella dove avete cotto il guanciale aggiungete il pomodoro, aggiustate di sale e lasciate cuocere per 5 minuti circa, fino a che non prende bollore.
  3. Nel frattempo portate a bollore una pentola capiente di acqua salata, non eccedete con il sale nell'acqua o rischierete che con la sapidità del guanciale e del pecorino poi, il piatto sarà troppo saporito.
  4. Aggiungete il guanciale croccante al pomodoro, lasciate cuocere 1 minuto e spegnete il fuoco.
  5. Una volta che l'acqua sarà arrivata a bollore buttate i maccaroni di Canepina e lasciate cuocere 2 minuti appena, scolate la pasta e saltatela un paio di minuti nel sugo, per amalgamare tutto.
  6. Impiattate e servite con una spolverata abbondante di pecorino appena grattugiato.
Maccaroni-Canepina-Amatriciana-pecorino

in collaborazione con Pasta Fanelli

No Comments

Leave a Reply