Ricetta maccaroni di Canepina, ceci e cozze

fineo-di-canepina-cozze-e-ceci

Torno su questi schermi, con il fresco temperature più miti…si fa per dire, che qui il temporale ha lasciato solo un clima umidiccio e afoso, con un piatto che amo fare d’estate, quando trovo delle cozze fresche, questa volta abbinate ai Maccaroni di Canepina, di cui vi avevo già parlato qui e qui questa volta utilizzando i Maccaroni Canepinesi alla canapa sativa, che con il loro gusto più ruvido si sposavano benissimo con questo condimento, ne ho ottenuto un primo piatto cremoso, perfetto da mangiare subito ma anche il giorno dopo freddi, questi maccaroni di Canepina ceci e cozze devo ammettere che erano perfetti.


Ormai dovreste essere degli esperti sui maccaroni di Canepina, o fieno di Canepina come viene chiamato da queste parti, un formato di pasta sottilissimo, tagliato a coltello, questa volta Mr Fanelli ha inserito la farina di canapa sativa all’impasto che dona al tutto un sapore più rustico che, a parer mio, ben si sposa con molluschi e legumi, li vedrei bene anche con delle verdure saltate, magari glassate al forno…sto divagando ma intanto prendo nota…vedi mai che l’idea poi mi piace e ci provo veramente a farli.

La pasta e ceci con le cozze è un grande classico della cucina partenopea, non mi sono inventata niente, lo so bene, di solito però si utilizza una pasta corta o i maltagliati, un formato che insomma raccolga più liquidi e che abbia una cottura più lenta, in modo da rilasciare amido e rendere questo primo piatto cremoso, un primo più da cucchiaio che da forchetta insomma.

Con queste temperature capirete bene che l’idea di passare anche più di 20 minuti sui fornelli a rimestare pasta non mi passava neanche per l’anticamera del cervello ed ecco che è nato il sodalizio con i maccaroni, senza bagno in acqua fredda questa volta, cotti solo 2 minuti e poi tuffati immediatamente tra le cozze, i pomodorini e i ceci, niente sale da aggiungere, cuocendo i ceci con l’acqua delle cozze il piatto non ha bisogno di altro se non un giro di olio alla fine e prezzemolo fresco tritato per essere portato in tavola.

Non vi devo neanche dire che è stato un successo, “ça va sans dire, in neanche 15 minuti pranzo pronto e in 10 i piatti erano puliti, ah ovviamente, le cozze le ho fatte pulire in pescheria e le ho lasciate spurgare un paio di ore in acqua fredda, ma non dovete mica assisterle mentre fanno il bagno in acqua, adesso basta chiacchiere e segnatevi la ricetta 😉

Print Recipe
Ricetta maccaroni di Canepina, ceci e cozze
maccaroni-ceci-e-cozze-ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
5 persone
Ingredienti
  • 500 g Pasta Maccaroni di Canepina
  • 1 kg Cozze fresche pulite
  • 400 g Ceci già lessati
  • 500 g Pomodorini
  • 2 spicchi aglio
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • Olio extravergine d'oliva
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 1 cucchiaino Peperoncino in polvere
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15
Tempo Passivo 2 ore
Porzioni
5 persone
Ingredienti
  • 500 g Pasta Maccaroni di Canepina
  • 1 kg Cozze fresche pulite
  • 400 g Ceci già lessati
  • 500 g Pomodorini
  • 2 spicchi aglio
  • 1 mazzetto Prezzemolo
  • Olio extravergine d'oliva
  • 1 bicchiere Vino bianco
  • 1 cucchiaino Peperoncino in polvere
maccaroni-ceci-e-cozze-ingredienti
Istruzioni
  1. Lasciate le cozze in ammollo per un paio di ore, in modo che spurghino. Trascorso questo tempo togliete le barbe e scolatele dall'acqua.
  2. In una padella fate rosolare in un giro d'olio uno spicchio d'aglio e il peperoncino, quando l'aglio comincerà ad essere dorato aggiungete le cozze, chiudete con un coperchio e fate cuocere a fiamma moderata fino a quando le cozze non si saranno aperte del tutto.
  3. In un'altra padella intanto fate rosolare uno sppicchio d'aglio in un giro di olio, aggiungete i pomodorini tagloati a metà e cuocete a fuoco vivo per qualche minuto.
  4. Quando i pomodorini cominceranno ad ammorbidirsi aggiungete i ceci scolati dalla loro acqua di conservazione e lasciate cuocere a fiamma moderata.
  5. Quando le cozze si saranno aperte aggiungete il vino bianco e il prezzemolo e continuate a acuocere, senza coperchio, qualche altro minuto, per lasciare che l'alcol evapori.
  6. Togliete le cozze dal fuoco e filtrate la loro acqua con un panno, in modo da rimuovere qualsiasi impurità rimasta.
  7. Aggiungete l'acqua delle cozze ai ceci, abbassata la fiamma e lasciate cuocere fino a quando i ceci non si saranno ammorbiditi e mescolandoli non otterrete una crema.
  8. Nel frattempo togliete i molluschi dai loro gusci. Quando i ceci saranno ormai una crema aggiungete le cozze.
  9. Portate a bollore una pentola di acqua, raggiunto il bollore versate i maccaroni e lasciate cuocere 2 minuti, scolateli e versateli nel condimento di ceci e cozze, amalgamate e portate in tavola. Concludete il piatto con un filo di olio a crudo e prezzemolo fresco tritato

in collaborazione con Pasta Fanelli

No Comments

Leave a Reply