Bagel con salmone affumicato e crema di Formaggio con pomodori secchi


image

 

5 febbraio può significare solo una cosa…Re-Cake 2.0
Eccoci ad una nuova sfida, salata questo mese, perché come sapete, nella Re-Cake 2.0 ci saranno incursioni salate quindi…

 

image

 

Continuiamo con il filone dei lievitati che tanto vi è piaciuto nell’ultima Re-Cake, stavolta pensiamo al vostronpranzo, alla vostra merenda…insomma pensiamo al vostro sostentamento…poi dite che siamo cattive..

 

image

 

Con questi Bagel abbiamo portato nel bunker una ventata di ilarità…più che una ventata direi un vero e proprio attacco di ridarella acuta…dopo esserci interrogate siamo giunte alla conclusione che la causa era da ricercarsi tra i semi di papavero…hanno evidentemente proprietà esilaranti…quindi siete avvertiti, se dopo averli mangiati cominciate a ridere…tranquilli, lo deve fare.

 

image

 

Per questa ricetta non ci sono speciali precauzioni da seguire, l’unico processo fondamentale, oltre la lievitazione, è la bollitura in acqua e zucchero, ho detto zucchero non sono impazzita, conferisce a questi paninetti con il buco il loro sapore tipico, potete anche congelarli una volta cotti, quando li acongelerete aaranno come nuovi, una scaldata e pronti per la farcia.

 

image

 

Se qualcuno di voi volesse usare i germogli ma, come me, farebbe prima a trovare una navicella spaziale perfettamente funzionante con annesso teletrasporto e macchina del caffè (si sa il caffè ci sta sempre bene), allora sappiate che potete farveli tranquillamente in casa, vi bastano un barattolo una garza (anche quelli che contengono i confetti di matrimonio), un elastico, un bicchiere e dei legumi secchi, io ho scelto le lenticchie ma il procedimento vale anche per ceci e fagioli (solo che lenticchie restano più morbide e a noi piacciono di più), dovrete tenerle in ammollo per 10 ore, poi scolarle e metterle in un barattolo molto capiente (quadruplicheranno il loro volume), coprite con la garza e fermatela poi con l’elastico, capovolgete il barattolo su un bicchiere in modo che possa scolare tutta l’acqua e coprite con un panno per tenere al buio, 3 volte al giorno aciacquate le lenticchie (fate entrare l’acua dalla garza nel barattolo, squotete e svuotate) e rimettetele a testa in giù sul bicchiere, sempre al buio, fate questo procedimento per 3/4 giorni o fino a quando i germogli non saranno della lunghezza che preferite (circa un paio di centimetri), scuaquateli l’ultima volta scolateli bene e conservateli in un contenitore chiuso in frigorifero.

 

image

 

Bagel con salmone affumicato e crema di Formaggio con pomodori secchi
 
Tempi di Preparazione
Tempi di Cottura
Tempo
 
Autore:
Porzioni: 12
Ingredienti
  • Per i Bagel:
  • 400g Farina Integrale
  • 50 g di Farina tipo pane (manitoba)
  • 2 cucchiaini di Lievito di birra secco o 10 g di lievito di birrafresco
  • 1 cucchiaio di Zucchero
  • 1 cucchiaino di Sale
  • 280-300 ml di Acqua tiepida
  • 1 Tuorlo
  • Semi di Sesamo o Papavero
  • Per la Farcia
  • 100 g di Salmone affumicato
  • 250 g di Ricotta magra
  • 2-3 cucchiai di Yogurt bianco naturale
  • 5 Pomodori secchi
  • ¼ Peperoncino
  • 3 cucchiai di erba cipollina tritata
  • Germogli a piacere
  • 1 Spicchio d'aglio (facoltativo per il formaggio)
  • sale, pepe
Procedimento
  1. Per i Bagel:
  2. Versare la farina in una ciotola (non setacciare la farina integrale!), aggiungere lo zucchero, il lievito e il sale, a poco a poco versando acqua tiepida, ma non calda, cominciare ad impastare.
  3. Quando l'impasto sarà omogeneo e sodo metterlo in una ciotola leggermente unta, coprirlo con pellicola e lasciarlo in un luogo caldo a lievitare per 1 ora e mezza circa.
  4. Togliere l'impasto dalla ciotola, spolverare con farina il piano di lavoro, stendere l'impasto con un mattarelli, dividerlo in 6 parti, da ciascuna di esse formare una roallina, leggermente schiacciata (con un diametro di 7-10 cm).
  5. Mettere ogni pallina su una teglia foderata con carta da forno.
  6. Creare un buco al centro di ogni pallina aiutandosi con un bicchiere e allargando il buco tirando verso l'esterno con un dito, coprire con un panno efar lievitare in un luogo caldo per 30 minuti.
  7. Riempire una pentolla capiente di acqua, aggiungere un cucchiaio di zucchero, quando l'acqua inizia a bollire, mettere i bagel e bollire per un minuto su ogni lato, quando i Bagel sono pronti scolarli e metterli su una griglia ad asciugare (ci si può aiutare tamponando con un tovagliolo di carta).
  8. Scaldare il forno a 200 °C.
  9. Spennellare la superficie dei bagel con il tuorlo e cospargere con semi di sesamo o papavero, cuocere per 15-18 minuti o finoma quando saranno dorati (io li ho cotti per 25 minuti).
  10. Sfornare e lasciar raffreddare su una griglia da cucina.
  11. Per la Farcia:
  12. Mettere la ricotta in una ciotola e lavorarla con l'aiuto di una forchetta.
  13. Aggiungere lo yogurt bianco, i pomodori secchi tritati, l'erba cipollina e paprika.
  14. Se si vuole si può aggiungere alla ricotta anche l'aglio finemente tritato, aggiustare di sale e pepe e mescolare bene.
  15. Spalmare il formaggio cremoso sulla parte inferiore del bagels, farcire con una fetta di salmone affumicato e cospargere con succo di lime o limone.
  16. Si possono aggiungere sopra al salmone pomodori secchi germogli, coprire poi il tutto con la parte superiore del bagel.

 

 

image

 

INDICAZIONI PER PARTECIPARE!
Come sempre dovrete seguire la ricetta proposta da Re-Cake 2.0, potrete fare delle piccole personalizzazioni ma SENZA stravolgere l’essenza dei Bagels.

Queste le indicazioni su cosa POTETE VARIARE rispetto alla ricetta da noi proposta:

– la FARCIA! Quella che preferite purchè sia un ripieno salato!

Tutto il resto deve rimanere INVARIATO.

Le Re-Cake 2.0 verranno come sempre valutate in base alla realizzazione, alla personalizzazione e alla presentazione che racconterà in maniera più originale, accattivante, spiritosa questa avventura!

Noi l’abbiamo già testata, nei nostri blog potete trovare le nostre osservazioni, i suggerimenti e le curiosità in merito.

Da oggi fino a domani sbirciate da noi per scoprire I nostri Bagels.
Ecco i link:
Carla: http://www.tiramiblu.ifood.it/
Claudia: http://lapagnottainnamorata.it/
Giulia: http://www.peppersmatter.ifood.it/
Ileana: http://www.cucinapergioco.com/
Sara: http://www.dolcizie.ifood.it/
Silvia: http://www.acquaefarina-sississima.com/

Prelevate la locandina e leggete il regolamento del gruppo:
https://www.facebook.com/groups/1532062697054772/

Buon divertimento e per qualsiasi dubbio o richiesta, noi siamo qui.
Aspettiamo di vedere le vostre RE-CAKE.
Avete tempo fino al 29 FEBBARIO 2016!!!

 

image

 

Ed ora veniamo i vincitori per la sfida di gennaio…la Challah…siete stati tutti bravissimi, sono arrivate in tavola più di 100 challah!!!

È stata veramente dura decidere le vincitrici…alla fine hanno vinto due versioni salate, per le FoodBlogger ha Vinto Sonia Paladini, se volete visitare il suo blog lo trovate qui.
image

 

Per la Categoria FoodLover ha vinto Carina Pop!! Complimenti ragazze siete state tutte bravissime!!!

 

image

 

 

 

 

 

5 Comments

  • Reply
    Bagel con salmone affumicato formaggio spalmabile e avocado per re-cake 2.0 - Profumo di Cannella e Cioccolato
    16 Aprile 2018 at 17:52

    […] cottura..assolutamente! Da me trovare i germogli è davvero un impresa ma seguendo i consigli di Giulia  sono riuscita in pochi giorni ad avere anch’io i germogli di lenticchie! Questo metodo […]

  • Reply
    Alessandro
    11 Febbraio 2016 at 13:14

    Molto interessante questo ripieno!!!

    I miei calici

    • Reply
      Pepper's Matter
      11 Febbraio 2016 at 14:38

      Grazie mille!?

  • Reply
    Laura
    10 Febbraio 2016 at 14:30

    Grazie Giulia, ho imparato una cosa nuova…non avrei mai immaginato che si potessero ricavare dei germogli in questo modo. Nel weekend ci provo anch’io con i bagel.
    A presto

    • Reply
      Pepper's Matter
      11 Febbraio 2016 at 14:38

      Laura da queste parti trovare i germogli è praticamente impossibile…bisogna ingegnarsi ?

    Leave a Reply

    Rate: