Gelato “Furbissimo” Light senza Gelatiera

image

 

 

Puntuale ogni anno torna inesorabilmente a trovarmi, decisamente indesiderata, per niente gradita e veramente fastidiosa…la dieta…ogni anno fatto il cambio stagione mi accorgo che le taglie estive non corrispondono a quelle invernali, perchè si sa i maglioni sono caldi e confortanti e sotto le feste non si pensa alla linea…male! perchè poi mi ritrovo ad allenarmi come una pazza e cercare disperatamente qualcosa da mangiare che non somigli al cartone sulla griglia!

 

 

image

 

 

Il problema credo sia genetico, in famiglia non ho dei grandi sportivi, fatta eccezione per mio fratello, che però è uscito anche alto e con gli occhi azzurri, quindi non fa testo…fin da bambina non sono mai stata amante dello sport, amavo nuotare ma odiavo fare le gare, ho provato la ginnastica artistica, invasata dal cartone animato Ilary (qualcuno se lo ricorda?), ma scoprendo poi che tutti quei salti con il nastro non si potevano fare il mio interesse è presto scemato, ho provato l’aerobica, la danza no che come dice il Doppio non so neanche cosa sia la coordinazione, anche nelle coreografie ero sempre quella che andava nel senso opposto a tutto il gruppo, mi ero appassionata all’equitazione ma poi la scuola ha chiesto indietro il suo tempo, sciavo ma non ero la pazza che si lanciava sulle piste nere, piuttosto quella che passeggiava guardando il paesaggio.

 

 

image

 

 

Non fraintendetemi, non ero neanche male, quando mi applicavo, ho vinto qualche gara di nuoto e persino qualche gara di sci (con non poco stupore vi assicuro), è che preferivo fare altro, insomma l’amore per lo sport non è nel mio DNA!

Crescendo però non avendo un super metabolismo che mi permetterebbe di mangiare la qualunque senza prendere un etto (ereditato anche quello dal fratello…non commentiamo), ho dovuto fare i conti con la necessità di fare attività fisica e essendo il mio Dolce Doppio un amante dello sport, abbiamo cominciato a correre, vi risparmio i resoconti sulle mie performance di maratoneta, ci sto lavorando e il Doppio dice che prima o poi non potrò fare a meno di correre, mentre aspetto che il miracolo accada cerco di cucinare qualcosa di leggerissimo e che abbia magari anche un sapore diverso dal cartone.

 

image

 

 

Immaginate lo stupore quando, cercando in rete, ho scoperto questo gelato, finto, non c’è panna, latte, neanche un grammo di zucchero, solo frutta, semplicissima frutta congelata, ovviamente un’idea così furba non poteva non venire da Lei, l’Araba più furba del mondo che ha salvato moltissime cene e mi ha fatto scoprire i dolci più assurdi e buoni che abbia mai provato a fare!

L’unica cosa che vi serve sono un paio di banane, possibilmente mature e un qualsiasi frutto, quello che più vi piace, non dovete far altro che congelarli e frullarli quando saranno congelati, non preoccupatevi se all’inizio non vi sembrerà altro che un ammasso di briciole, continuate a frullare fino a quando non otterrete una crema…poi armatevi di cucchiaino, io ormai lo faccio spessissimo, è uno snack fantastico e vi assicuro che non noterete la differenza da un normale gelato fatto con la panna!

Ovviamente se non siete a dieta potete aggiungere alla banana un cucchino di cacao o di cioccolato…avrete un gelato al cioccolato in 5 minuti, cremoso e senza gelatiera!

 

 

image

 

 

Gelato "Furbissimo" Light senza Gelatiera
 
Tempi di Preparazione
Tempi di Cottura
Tempo
 
Autore:
Porzioni: 2
Ingredienti
  • 2 Banane Mature
  • 2 Cucchiai di Frutti di Bosco
Procedimento
  1. Sbucciare e tagliare a fette le banane, mettere su un piatto rivestito di carta forno e mettere in congelatore per una notte
  2. Lavare i frutti di Bosco, asciugarli e metterli a congelare per una notte.
  3. Quando la frutta sarà congelata metterla in un frullatore e frullare fino a quando non si ottiene una crema omogenea.
  4. Mettere nei Bicchieri e Servire.
Notes
questo gelato si può anche fare e conservare in congelatore, basterà tirarlo fuori dal congelatore 5 minuti prima di servirlo per farlo ammorbidire

 

 

image

6 Comments

  • Reply
    marianna bonometti
    7 Febbraio 2016 at 19:40

    semplicemente geniale… non vedo l’ora di provarlo 😛

    • Reply
      Pepper's Matter
      11 Febbraio 2016 at 14:37

      Grazie Marianna!!!
      Fammi sapere se lo provi ?

  • Reply
    patrizia
    23 Maggio 2015 at 20:59

    Questo non mi rende felice …. Di piuuuu!!! Ho delle fragole e stasera le congelerò!
    Anche io sono a dieta da gua’ un mese, gelati, dolci e altro sono stati messi tragicamente aulla lista nera! Ma questa ricetta mi sembra un giusto compromesso! Grazieeee!!!

    • Reply
      Pepper's Matter
      25 Maggio 2015 at 17:31

      Patrizia provalo, vedrai che non noterai la differenza con un gelato “vero” io ormai non ne posso fare a meno ;D

  • Reply
    arabafelice
    23 Maggio 2015 at 16:58

    Questo gelato ha tutti i pregi, non solo è buono, facile ma è pure leggero.
    E tu l’hai reso bellissimo 😉

    • Reply
      Pepper's Matter
      23 Maggio 2015 at 17:39

      Grazie Mille!!! questo gelato rallegra la mia dieta!!!

    Rispondi a arabafelice Cancel Reply

    Rate: